Nasce “Whati if?” – Pietro Ferrante punta sul Made in Italy 16 febbraio 2016 – Postato in: Press

LOGO WHATIF

 

Nasce “What if?” – Pietro Ferrante punta sul Made in Italy.

In un momento dove le imprese trovano vantaggioso delocalizzare, Pietro Ferrante, brand autografo di gioielli con un’esperienza trentennale, rilancia e si affida alla creatività di Irene Ferrante e Fiamma Andrioli per il lancio della nuova linea: “What if?”.

La collezione “What if?” ideata dalle due giovani creative ha un design glamour ed una vocazione internazionale e si caratterizza principalmente per dei moderni sigilli che impreziosiscono collane, bracciali e portachiavi unisex. I prodotti, rigorosamente made in Italy, sono realizzati da artigiani Italiani con materiali di qualità ed accessibili a tutti.

La collezione “What if?” nasce sul web ed è possibile acquistarla su www.whatifstore.it , la piattaforma digitale che ospita anche i prodotti Pietro Ferrante. La nuova linea presentata alle principali fiere di settore ha riscosso un grande successo di mercato e ad oggi i prodotti “What if?” vengono venduti anche in gioiellerie e concept store in Italia e nel mondo.

Alla domanda “perché investire in Italia?”, Pietro Ferrante ha risposto: “L’Italia è un Paese con grandi potenzialità, l’investimento in “What if?” è un investimento sui giovani, sulle nuove generazioni, sul carburante dei motori del futuro, Fiamma ed Irene sono due ragazze brillanti, energiche e con una passione inesauribile per il bello, che non è mai relativo”.

 

whatif store askanews fashionmag pietro ferrante made in italy

 

What if Store – www.whatifstore.it

Comunicato Stampa via:

Askanews – FashionMAg – Yahoo Notizie – FirstOnline